Home » IRIDOLOGIA MEDICINA TRADIZIONALE CINESE » I LIQUIDI DEI CINQUE ORGANI

I LIQUIDI DEI CINQUE ORGANI

La trasformazione dei fluidi dà luogo ai diversi liquidi specifici per ogni organo:

– Cuore          Þ        sudore Han

– Fegato         Þ        lacrime Lei

– Polmone     Þ        muco Ti

– Milza                        Þ        saliva fluida Xian

– Rene           Þ        saliva densa Tuo

Sudore Han

Secondo l’MTC il sudore si forma dai liquidi presenti nel sangue. Essendo il sangue legato al Cuore si dice che il sudore è il liquido del Cuore.

In patologia vedremo che in caso di deficit di yang di Cuore avremo sudorazione profusa. Ma anche nel deficit di yin di Cuore avremo sudorazione notturna.

Il sudore è legato anche ad altri aspetti dell’organismo (lo yang di Rene favorisce la dinamicità all’energia difensiva Wei Qi e il Polmone ne permette la sua diffusione a tutta la pelle), infatti il legame tra sudore e energia difensiva è stretto, essendo la Wei Qi a regolare la chiusura e l’apertura dei pori della pelle. Infatti in corso di deficit di energia difensiva si suda abbondantemente anche per sforzi lievi.

Anche in corso di aggressione da parte del vento possiamo avere sudorazione abbondante in conseguenza del fatto che la sua energia può “spazzare via” l’energia difensiva.

Lacrime Lei

È noto il rapporto tra il Fegato e gli occhi, ed è in questo che si dice che le lacrime sono il liquido del Fegato. Infatti in caso di patologie che interessino il Fegato potremo avere un eccesso o un deficit di lacrimazione (ad esempio nel corso di deficit di yin di Fegato, il calore può salire in alto provocando deficit di lacrimazione e secchezza agli occhi; o in caso di attacco di vento-freddo al meridiano di Fegato, potremo avere lacrimazione abbondante; e nel caso di deficit di Xue di Fegato, il sangue in deficit non sarà in grado di nutrire gli occhi e di unificarli, per cui ci sarà secchezza).

Muco Ti

Il muco è il liquido del Polmone perché normalmente umidifica il naso e le vie aeree.

In caso di aggressione di vento-freddo uno dei sintomi sarà la rinorrea, dovuta ad un blocco da parte delle Xie Qi della funzione discendente e disperdente del Polmone, per cui il muco ristagnerà in alto e sarà bianco e fluido se avremo presente solo il freddo, ma sarà giallastro e più denso, se avremo presenza di calore o interno o esterno.

Nel caso di deficit congiunto di Milza e Polmone, la formazione di muco sarà abbondante.

Se il deficit è prevalentemente del Polmone, il muco varierà in relazione alle aggressioni esterne; se il deficit è prevalentemente di Milza, il muco sarà più costante e con turbe digestive.

Saliva Fluida Xian

La Milza si apre nella bocca, per cui la saliva è il liquido della Milza.

È di tipo acquoso, sottile, umidifica il cavo orale e può fuoriuscire spontaneamente dai lati della bocca.

Una salivazione abbondante può esserci in caso di deficit di Milza (non metabolizza i liquidi) che diventa incapace di controllare i liquidi che diventano sovrabbondanti.

Anche in caso di calore allo Stomaco avremo salivazione abbondante, perché il calore spinge fuori la saliva, ma tuttavia avremo anche segni di calore, come ulcere buccali o gengivostomatiti.

Saliva Densa Tuo

È relativamente densa e favorisce i processi digestivi.

La sua formazione è attribuita alla parte sottostante della lingua, dove terminerebbe il meridiano principale del Rene.

Nel caso di deficit di Rene Yang abbiamo un’incapacità di permettere l’escrezione dei liquidi dal basso, per cui abbiamo un accumulo in alto, causando salivazione abbondante.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>