Home » Corsi Naturopatia » ALCHIMIA E SPAGIRIA

ALCHIMIA E SPAGIRIA

ANGELA ASTOLFI MARISA PONTESILLI BIANCHI FLAVIA

Il termine alchimia deriva dall’arabo al-kimiya o al-khimiya (الكيمياء o الخيمياء), che è probabilmente composto dall’articolo al- e la parola greca khymeia (χυμεία) che significa “fondere”, “colare insieme”, “saldare”, “allegare”, ecc. (da khumatos, “che è stato colato, un lingotto”). Un’altra etimologia collega la parola con Al Kemi, che significa “l’arte egizia”, dato che gli antichi Egiziani chiamavano la loro terra Kemi ed erano considerati potenti maghi in tutto il mondo antico. Il vocabolo potrebbe anche derivare da kim-iya, termine cinese che significa “succo per fare l’oro”. E’ la scienza che è in grado, attraverso la conoscenza delle Leggi che governano la natura e l’universo, di accelerare il processo di trasformazione già insito nella natura stessa.
La spagiria (= “separare e congiungere”) è l’applicazione dell’arte alchemica per la preparazione di rimedi ottenuti tramite un’evoluzione della materia per purificarla ed esaltarla, con lunghe e complesse operazioni.

Ogni luogo ha le sue vibrazioni e i rimedi naturali assunti, con ingredienti e modalità di preparazione che tengono conto di orari, lune, influssi planetari, segni delle piante, dovrebbero provenire dal proprio territorio di origine.
PROGRAMMA

  • Introduzione all’alchimia e alla spagiria
  • Storia dell’Alchimia
  • Il linguaggio e il simbolismo ermetico
  • Il macro e il micro cosmo
  • I tre principi che formano la materia, i 4 elementi che la costituiscono, le 7 forze archetipali
  • Le signature dei pianeti
  • Le piante, i metalli, i colori in relazione ai pianeti
  • La sequenza “caldaica”
  • Le preparazioni spagiriche, le tinture madri spagiriche, la quintessenza spagirica, le tinture dei metalli
  • Il simbolismo del regno vegetale
  • L’iter spagirico e l’Iter alchemico
  • Come e quando raccogliere la via della natura
  • Come e quando operare la via dell’arte
  • Il laboratorio spagirico. Gli strumenti spagirici
  • I prodotti spagirici secondo gli antichi egizi

Tirocinio pratico in laboratorio e nella Natura….

4 commenti

  1. si puo seguire solo questo corso? quali sono le date e il luogo?

    • si può seguire anche solo questo corso per informazioni 331-2819416. il corso si svolgerà a torino le date primavera 2014 pubblicheremo i tre we sul sito tra qualche giorno. ringraziandola cordialità

  2. Buongiorno,
    Ho frequentato il corso di teoria spagyrico presso l’AISO questo inverno,
    Sarei interessata a date sede e costi di un corso di laboratorio spagyrico presso di voi per la prossima stagione
    Attendo informazioni
    Cordialmente Simona

  3. Salve sono una naturopata dermoriflessologa che vorrebbe partecipare a dei corsi sulla spagiria..
    Potrei avere informazioni sulla sede delle lezioni, costi e date
    Grazie mille
    Cristina

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>