30 Novembre 2020 – Tempo di lettura: 9 minuti

 

Genesi 2.0: le 12 Porte della conoscenza 

Se tutte le cose ritornano all’UNO, dove ritorna l’UNO?

Viaggio esperienziale di percezione e riflessione.

Viaggio nel cuore del grande e antico mistero della vita.

 Un viaggio esperienziale dove si incontrano I King, il DNA,L’Alchimia, la Kabbalah, i Tarocchi, l’Astrologia e il Biocentrismo… perché siamo l’incarnazione degli Dei.

Marisa PontesilliMarisa Pontesilli

Doctor of Homepathy, Ricercatrice in discipline Olistiche e Filosofiche - Direzione Mirdad.

Flavio BianchiFlavio Bianchi

Medico, Ricercatore, Terapeuta in Omeopatia e medicina dell'Ayurveda, e Alchimia - Docente Mirdad.

INFORMAZIONI SUL CORSO

Percorso di formazione in 12 Week end.

Costo: 250,00€/ Week End.


All’iscrizione dovrete (per chi vuole) trasmettere i vostri dati: data di nascita (ora, luogo) entro e non oltre il 20.12.2020, per darci il modo di trasmettere le fondamenta reali di ognuno degli iscritti già dal primo weekend.


LOCATION: AULA E ONLINE

Per tutti coloro che parteciperanno online verranno contattati in separata sede per le attività operative durante il week-end.

 

VUOI ESSERE RICONTATTATO?

8 + 9 =

Oppure scrivere a: mirdad@mirdad.it

Le origini della conoscenza

PRESENTAZIONE

Agli albori dell’umanità sentimenti, fantasie, sogni, ricordi, opinioni, presagi, sensazioni indefinibili, ancorché non visibili, avevano ben diritto a chiamarsi reali, non solo perché occupavano gran parte dell’animo umano, ma perché incidevano sulla realtà dell’azione visibile. Tra questi sono gli dèi, le imprese incredibili di certi eroi, gli oracoli e le profezie che oggi releghiamo nella zona del mito.

Ma mentre per noi una tale parola è sinonimo di leggenda, per gli antichi essa valeva racconto, e racconto veritiero che, come tale, non poteva né doveva essere analizzato criticamente ma accolto in toto.

“Teogonia”, la storia della nascita degli dèi.

Da Thoth ad Hermes i princìpi profondi del linguaggio e della comunicazione.

Il legame tra i miti egiziani e greci.

Iside e Osiride. Demetra e Dioniso. Thoth e Hermes.

Eros e Thanatos. Eros e Psiche. Chronos e Kairos.

Reminiscenza: ad essa, sono legate le sorti dell’Anima. Abbiamo tutti le nostre macchine del tempo.

Quando nasciamo, accade che noi serbiamo dentro di noi senza saperlo il ricordo di quanto appreso prima della vita.

Nell’atto di apprendimento della realtà sensibile, in maniera automatica noi non facciamo altro che richiamare una conoscenza pregressa e sovrasensibile.

E’ solo imitando gli dèi, invero, che al comune mortale è data la possibilità, come in un sogno o una visione, di eliminare la distanza che separa il tempo profano della quotidianità dalla sacralità del tempo mitico.

E’ nella rilettura dei miti, dunque, che sentiamo di appartenere ad una “famiglia mitologica” di tendenze comportamentali, eternamente presenti nella storia dell’umanità. E’ per questo motivo che le azioni di Zeus o Dioniso, di Era o Persefone, riescono ad attrarci misteriosamente.

La psicologa junghiana Jean Sinoda Bolen diceva che “quando vi accade di interpretare il mito di un dio o di coglierne il significato, razionalmente o intuitivamente, come qualcosa che riguarda la vostra vita, questo può avere la stessa forza d’urto di un sogno, che fa luce su una situazione e sul vostro carattere”.

Il valore dell’astrologia:

Onorata in passato da uomini come Paracelso, Giordano Bruno, Keplero e Galileo, considerata fin dagli albori delle civiltà come la regina delle scienze, divenuta poi nel Rinascimento la folle madre dell’astronomia, per essere infine accantonata dal mondo scientifico come una malefica strega o, peggio ancora, come una vecchia prostituta.

Psicologi della fama di Jung e Allendy sono rimasti sorpresi nell’osservare un collegamento diretto tra i complessi psicoanalitici e la carta astrale dei pazienti, constatando l’esistenza di un preciso nesso tra l’astrologia e la psicologia.

Fu il filosofo Plotino, erede di Platone nonché grande astrologo della Grecia antica, a considerare pianeti, segni zodiacali e configurazioni astrali non come causa di eventi ma esclusivamente come “simboli che li indicano”.

Associazione tra mitologia e segni zodiacali.

Secondo la filosofia di Platone, ogni dettaglio microcosmico del mondo materiale tende ad imitare la perfezione dei modelli-Idee, perché aspira a ritrovare una sua corrispondenza nell’intellegibilità sovraordinata del macrocosmo. La stessa concezione totalitaria è presente nel Tao, dove gli eventi singoli non contano in sé e per sé, ma risuonano sempre con qualcosa di simile nel quadro cosmico generale. Deve pertanto esistere, da qualche parte, un sapere assoluto, che trova la sua manifestazione attraverso un rapporto di similitudine tra microcosmo e macrocosmo. Fu questo il credo esoterico posto a fondamento di tutte le pratiche di alchimia, magia e astrologia.

Con questo corso cercheremo di risalire alle vere origini di tutte le filosofie e delle religioni.

Intrapresero questo viaggio Tommaso d’Acquino, Giordano Bruno, Botticelli, Dante, Goethe, Victor Hugo, Jung, Von Helmont, Boyle, Newton.

E’ un viaggio del corpo e della mente, dell’anima e dell’intelletto, dell’immaginazione e dello spirito, per giungere ai confini del tempo e dello spazio.

Un viaggio che incontra la strana somiglianza tra I’Ching e il codice genetico, l’Alchimia e la Kabbalah.

Sul piano simbolico i 64 esagrammi del “Libro dei Mutamenti” e i 22 Arcani Maggiori sono i corrispettivi delle 64 triplette genetiche e dei 22 aminoacidi che, sul piano biologico, governano la costruzione delle proteine, le molecole base della vita.

Un viaggio con i Tarocchi, che altro non è che qualcosa di paragonabile al V.I.T.R.I.O.L. («Visita Interiora Terrae, Rectificando Invenies Occultum Lapidem») alchemico ossia un lungo e difficile viaggio all’interno del lato inconscio dei problemi.

Un viaggio nel Biocentrismo ove non esiste alcun  universo fisico separato al di fuori della vita e della coscienza. Ove nulla è reale prima di essere percepito. Non c’è mai stato un tempo in cui sia esistito un universo fisco esterno, silente, dal quale sia sbocciata la vita casualmente in un tempo successivo. Spazio e tempo esistono solo come costruzioni mentali, come strumenti per la percezione.

Perché… come diceva Mark Twain: «I due giorni più importanti della tua vita sono quello in cui sei nato… e quello in cui capisci perché».

Per nascere, che significa “venire alla luce” dobbiamo liberarci dai nostri pregiudizi, mettere in discussione quello che oggi è ritenuto ovvio.

Dobbiamo liberarci dalle false percezioni, dall’autoinganno, dalle abitudini, perché le abitudini ci nascondono il vero senso delle cose, perché noi siamo l’incarnazione degli Dei.

Per farlo dobbiamo parlare dell’importanza dell’infelicità, del disordine, della nostalgia.

Dobbiamo imparare a lavorare con il nostro passato.

  1. Con gli archetipi: I 4 Enti di Natura, i 7 archetipi alchemici. I Dodici Signori della vita. Come si utilizza I’Ching. Come si utilizzano i Tarocchi.
  2. Con il verbo:  ABRAQ AD HABRA in aramaico significa  “CREO QUELLO CHE DICO”.
  3. Con l’olfatto: Effetto Proust.
  4. Con il paradosso: Una sfida alle opinioni comuni.
  5. Con la prescrizione del sintomo.
  6. Con la musica (la musica è il più completo farmaco non chimico).
  7. Con il raccontare storie.
  8. Con la simulazione (come i simulatori di volo o di guida).
  9. Con il gioco.
PROGRAMMA

16-17 GENNAIO 2021

1° PORTA

CHI SONO? Analisi per ogni iscritto.
Teogonia: da Thoth a Hermes, introduzione al percorso alchemico.

13-14 FEBBRAIO 2021

2° PORTA

Viaggio esperienziale attraverso la Biologia e le carte di Thoth.
PRIMA PARTE

13-14 MARZO 2021

3° PORTA

Viaggio esperienziale attraverso la Biologia e le carte di Thoth.
SECONDA PARTE

10-11 APRILE 2021

4° PORTA

La vera Astrologia: laboratorio.
PRIMA PARTE

15-16 MAGGIO 2021

5° PORTA

La vera Astrologia: laboratorio.
SECONDA PARTE

12-13 GIUGNO 2021

6° PORTA

Il Biocentrismo: i 5 sensi collegati all’individualità dei partecipanti.
PRIMA PARTE

3-4 LUGLIO 2021

7° PORTA

Il Biocentrismo.
SECONDA PARTE

4-5- SETTEMBRE 2021

8° PORTA

La Musica, le frequenze e i 64 Esagrammi dell’I King.
PRIMA PARTE

9-10 OTTOBRE 2021

9° PORTA

La Musica, le frequenze e i 64 Esagrammi dell’I King.
SECONDA PARTE

13-14 NOVEMBRE 2021

10° PORTA

Le 22 lettere dell’alfabeto Ebraico, collegamento con Numerologia e Biocentrismo.
PRIMA PARTE

4-5 DICEMBRE 2021

11° PORTA

Le 22 lettere dell’alfabeto Ebraico, collegamento con Numerologia e Biocentrismo.
SECONDA PARTE

GENNAIO 2022

12° PORTA

IL FINALE…. MA IL NUOVO INIZIO.

A CHI È ORIENTATO

A tutti coloro che vogliono approfondire con approccio filosofico e antropologico la cosmologia dell’uomo.

LUOGO DEL CORSO

(Location ancora da confermare)

GLI INCONTRI SI TERRANNO PRESSO IL DIPLOMATIC HOTEL VIA CERNAIA 42
TORINO (STAZIONE PORTA SUSA).

 

NATUROPATIA

CORSO ONLINE SENZA CALENDARIO

Iscrizioni aperte tutto l'anno.
Anatomia, Fitogemmoterapia, Floriterapia di Bach, Comunicazione con il Cliente e le normative per iniziarti alla cura del prossimo.


CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA

FORMAZIONE on-line

Esperto, Specialista e Coach in Naturopatia, Floriterapia di Bach, Fitogemmoterapia, Omeopatia Classica, Oli essenziali, percorsi di formazione modulari. Ogni corso ha una sua propedeuticità e un suo consiglio conseguente.


CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA O ATTESTATO DI FREQUENZA

CORSI

Il percorso di apprendimento dell'Accademia prevede non solo nuovi corsi online ma  anche offline in aula con un suo percorso e una sua propedeuticità. E' già presente il calendario, che ha delle date più dilatate di quelle online.


CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA O ATTESTATO DI FREQUENZA

OMEOPATIA CLASSICA

CORSO ONLINE SENZA CALENDARIO

Iscrizioni aperte tutto l'anno.
Percorso di formazione avanzata progettato per l’acquisizione dei principi dell’Omeopatia di Hahnemann.


CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA O ATTESTATO DI FREQUENZA

GENESI WORKSHOP

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Puoi usare il formulario di contatto sottostante per metterti in contatto con noi e a alla tua sinistra hai i riferimenti per un contatto telefonico direttamente in sede.

ACCADEMIA MIRDAD
CORSI DI FORMAZIONE PER ADULTI

CONTATTI
Via Digione, 13 bis, 10143 Torino
(Fermata Metropolitana Racconigi)
—-
Cell. +39 331 281 9416
mirdad@mirdad.it

ORARI
Lunedì – Venerdì 14.00 – 18.30
Sabato e Domenica CHIUSO

Iscrizione alla newsletter

Trattamento dei dati personali

Informativa sulla privacy

1 + 9 =

DOVE SI TROVA LA SCUOLA IN ITALIA

Usa la mappa per localizzare meglio nella mappa la sede dell'Accademia.

Accademia Mirdad

Via Digione, 13 bis, 10143 Torino TO


Mirdad corsi online e aula

Iscriviti alla newsletter

Servizi, attività, webinar e altre iniziative per la nostra nuova Mirdad. Lascia i tuoi contatti per ricevere tutti gli aggiornamenti del nostro calendario.

Ti sei correttamente iscritto! Grazie, ci sentiamo presto!

Pin It on Pinterest